Back to Top

Non poteva che prendere forma qui. In una camera bianca (per ora priva di pareti imbottite) piena di cornici  da cui mi guardano volti familiari di matita e inchiostro. E mi tranquillizza questo spazio ancora vuoto, altrettanto bianco, lontano dagli occhi di tutti (eccetto lo sfortunato paio della mia anima gemella