Back to Top

Chi sono

 

Ombretta Blasucci non sa scrivere -e non vuole scrivere- la sua biografia quindi la scriverà qualcun altro (Iaia Guardo aka Maghetta).

Ombretta arriva dai vulcani dei Castelli Romani e in effetti sembra avere abitato proprio lì. In un castello pieno di segreti, storie e magie. Uscita da una favola dark e novella Raperonzolo  con i suoi capelli lunghissimi e biondi annodati in una treccia si aggira con un ombrello nero -da qui Ombrella- per coprirsi dal sole e dalla normalità. Scrive e illustra storie che le vengono raccontate da Ombromini, Pupille e tantissimi personaggi che vivono tra i lapilli del vulcano e ha sempre fame di visioni.